1
Cercare una gravidanza può essere stressante. In media, per le donne di età inferiore ai 35 anni ci vogliono 6 mesi per concepire, mentre dai 35 anni in su più di un anno. La buona notizia è che sia gli uomini sia le donne possono intervenire per aumentare le probabilità di avere un figlio.
1
Nel sito del produttore di casse acustiche italiano Sonus Faber si trovano casse acustiche di design, sistemi audio home theater di lusso e altri impianti acustici hi fi. La fiera Munich High End si sta avvicinando, e noi non potevamo mancare! La più importante manifestazione del settore dell’Audio high-end a livello Europeo, è dedicata a tutti gli audiofili più appassionati, ma è capace di coinvolgere tutti amanti della musica.
1
È passato un anno da quando il ransomware WannaCryptor.D (ovvero WannaCry e WCrypt) ha causato uno dei più grandi incidenti informatici che il mondo abbia mai visto. E se da una parte la minaccia stessa non sta facendo più grandi danni, l'exploit che ne ha permesso l’enorme diffusione, noto come EternalBlue, sta ancora minacciando i sistemi privi di patch e quelli non protetti. E come mostrano i dati della telemetria di ESET, negli ultimi mesi la sua popolarità è tornata a crescere con un recente picco che ha superato anche i migliori risultati del 2017. EternalBlue ha infatti avuto un periodo
Leggi tutto
di apparente calma immediatamente dopo la campagna WannaCryptor 2017, scendendo nei mesi successivi a "solo" centinaia di rilevazioni ogni giorno. Da settembre dello scorso anno, tuttavia, l'utilizzo dell'exploit ha lentamente ripreso ad aumentare, crescendo continuamente e raggiungendo una nuova vetta il 16 aprile 2018, data in cui si è registrato un picco di rilevazione del 100%, a fronte del 97% registrato il 1 giugno del 2017.

Una possibile spiegazione per l'ultimo picco è la campagna del ransomware Satan identificata proprio nello stesso periodo, ma potrebbe anche essere collegato ad altre attività pericolose messe in atto nello stesso arco temporale.
EternalBlue ha permesso molti attacchi informatici di alto profilo. Oltre a WannaCryptor, ha anche contribuito alla diffusione del distruttivo Diskcoder.C (noto anche come Petya, NotPetya ed ExPetya) nel mese di giugno 2017 e alla campagna del ransomware BadRabbit nel quarto trimestre 2017. È stato anche usato dal gruppo di cyberespionaggio di Sednit (noto anche come APT28, Fancy Bear e Sofacy) per attaccare le reti Wi-Fi negli hotel europei.



Si è inoltre scoperto come lo stesso exploit sia stato utilizzato per diffondere crypto miner maligni. Più recentemente, è stato usato per diffondere la campagna ransomware Satan, descritta solo pochi giorni dopo che la telemetria di ESET ha rilevato il picco EternalBlue di metà aprile 2018.
L'exploit EternalBlue è stato presumibilmente rubato dalla National Security Agency (NSA), probabilmente nel 2016 e pubblicato online il 14 aprile 2017 da un gruppo soprannominato Shadow Brokers. Microsoft ha rilasciato gli aggiornamenti che hanno corretto la vulnerabilità SMB il 14 marzo 2017, ma a tutt'oggi in circolazione ci sono molte macchine prive di patch.
Questo exploit e tutti gli attacchi che ne hanno beneficiato evidenziano l’importanza di patch tempestive e la necessità di una soluzione di sicurezza affidabile e multilivello in grado di bloccare lo strumento dannoso che lo utilizza.
1
30 le Nazioni partecipanti, oltre 1.000 gli esperti coinvolti e più di 2.500 gli attacchi virtuali. Questi i numeri della più estesa ed avanzata esercitazione mondiale contro gli attacchi informatici tenutasi a Tallin, in Estonia.
Lo scopo è quello di allenare gli esperti della sicurezza informatica dei vari paesi a contrastare eventuali attacchi alle reti informatiche di una base militare, che potrebbero colpire qualsiasi ambito, dagli aeromobili pilotati da remoto, al sistema elettrico, fino al servizio di comando e controllo della struttura.
Il nostro paese ha aderito inviando un team di
Leggi tutto
esperti delle forze armate che ha potuto collaborare con i gruppi degli altri paesi provenienti da diversi settori come istruzione, industria e ricerca i quali, nell’eventualità di un attacco, sarebbero chiamati a intervenire.
La tecnologia è in costante evoluzione e questo oltre a rendere il mondo sempre più interconnesso, lo rende anche più vulnerabile alle minacce informatiche che sfruttano ogni falla possibile nei software, ad ogni livello.
Il settore che sfrutta maggiormente le tecnologie più avanzate è quello della Difesa e la impiega in circa il 60% delle proprie attività, ciò rende necessario adottare delle contromisure all’altezza delle nuove minacce informatiche e proprio per questo in Italia è stato istituito il Comando Interforze per le Operazioni Cibernetiche (CIOC), volto alla protezione delle infrastrutture e in linea con gli obiettivi definiti sia in ambito europeo che NATO. Il CIOC è già operativo e raggiungerà la sua piena attività nel 2019.
1
Le splendide Isole Baleari sono 4, una più bella dell'altra e grande attrazione turistica per le vacanze in barca in Mediterraneo. Maiorca, la più grande, ha il cuore dela movida nella sua capitale Palma de Maiorca che è anche il porto principale dell'arcipelago, da dove partono le imbarcazioni prese a noleggio. In questo periodo i nostri armatori ci propongono numerose offerte, valide anche per i charter nautici in alta stagione.

Sconti fino al 50% per il noleggio di barche a vela e catamarani alle Baleari, da Maggio ad Agosto.

Alcuni esempi di tariffe settimanali scontate:
Dufour 335
Leggi tutto
gl maggio € 800, inizio giugno € 900
Sun Odyssey 409 giugno - luglio € 2500
Sun Odyssey 439 maggio € 1650 giugno luglio agosto € 2700
Helia 44 giugno e luglio € 4600
Sun Odyssey 44i luglio € 3150
Dufour 460 gl luglio agosto € 3800
Dufour 500 gl luglio € 3380

Tante altre imbarcazioni in offerta disponibili.

Per info 3286319720
1
Se aspettavi l'occasione giusta per comprare il nuovo smartphone o la macchinetta Nespresso, adesso è arrivata. Monclick.it festeggia il compleanno con 13 giorni di offerte imperdibili.Monclick, il mio store online preferito dopo Amazon, festeggia il suo tredicesimo conpleanno con 13 giorni di offerte speciali. Dal 07 maggio ogni giorno un nuovo prodotto a sorpresa viene offerto scontato. In ogni caso c'è tempo fino al 20 maggio per approfittare dello sconto. Controllate ogni giorno la pagina monclick.it per vedere qual è il prodotto del giorno. Il primo giorno in offerta la macchina Nespress
Leggi tutto
o, il secondo giorno il Samsung S8. Cosa ci sarà oggi in offerta ?
1
Se non riesci a vedere i programmi con Sky on Demand, il dowload parte ma in realtà non scarica nulla, dopo aver fatto tutti i test del decoder, controlla la tua connessione. Anche se sembra tutto funzionare, forse il problema sono i DNS. Ecco come ho risolto.
2
Gli Smartphone Cinesi del momento sono dispositivi con un ottimo rapporto qualità prezzo sul mercato.
Nel nostro sito sono in vendita Smartphone Android delle migliori marche cinesi come: Xiaomi, Elephone, Umidigi, OnePlus.
Sei alla ricerca di un nuovo smartphone cinese prodotto in Cina ? Ecco la lista dei migliori smartphone cinesi con sistema operativo
Android da prendere in considerazione per un futuro acquisto
0
Una intera flotta di barche a vela e catamarani in affitto nel basso Tirreno con sconti fino al 50%, per l'intera stagione 2018.
Veleggiare in mari calmi ed acque calde, circumnavigando le splendide isole dell'arcipelago campano: Capri, Procida, Ischia e altre isole minori

Alcuni esempi di tariffe settimanali in alta stagione:

Dufour 382 gl € 1900......

Phone: +39 06 62 20 55 12

www.mediashipcharter.it
1
Ho avuto un piccolo ma significativo problema con il mio abbonamento #Sky; non riuscivo più a vedere trasmissioni in On Demand. Ho verificato il decoder, la connessione dati, ho seguito le istruzioni di ripristino di sky.it, ho aggiornato il software ed infine ho contattato il servizio clienti che mi ha confermato che probabilmente il mio decoder era da cambiare. Poi ho avuto un'intuizione e sono riuscito a ripristinare On Demand. Ecco come ho fatto.
1
Da dove veniamo? Dove Andiamo? Non sarà Robert Langdon, il personaggio principale di Dan Brown, a dare la risposta a queste domande dell'umanità, ma sarà suo compito far si che la risposta venga conosciuta da tutti, in poche ore frenetiche in corsa contro le potenze oscure che vorrebbero impedire la rivelazione.
Nel nuovo romanzo di Dan Brown, Origin, troviamo ancora Robert Langdon impegnato a risolvere un mistero e fuggire da chi glielo vuole impedire, ma questa volta invece di districare un mistero che viene dal passato, il protagonista si occupa del futuro, aiutando uno scienziato suo amic
Leggi tutto
o, futurologo, a diffondere la risposta alla domanda di tutte le domande: Dove andiamo? Quale sarà il futuro dell'umanità. E la risposta degli scienziati veri (citati nel romanzo, ma è realtà) è che già nel 2050 l'umanità sarà molto diversa da ciò che conosciamo.
1
L'hosting tophost permette di usare su tutti i profili PHP versione 7. In questo articolo spiego come ho fatto l'upgrade con i siti Wordpress e con altri CMS, quali difficoltà si incontrano e come risolvere qualche piccolo problema. Con PHP7 tutti i siti sono più veloci.Nei nuovi piani hosting di TopHost è compresa la versione 7 di PHP (senza costi aggiuntivi). Dato che PHP7 promette prestazioni del 30% più veloci delle vecchie versioni PHP, visto che Tophost ha fatto questo regalo, bisogna approfittarne. In questa guida spiego come fare l'upgrade di un sito Wordpress a PHP versione 7 su toph
Leggi tutto
ost ma la guida è comunque utili qualsiasi sia il vostro hosting.
1
In questo periodo le passate di verdure fresche ci ingolosiscono molto. Volete tornare in forma per l'estate? Iniziate a controllare l'alimentazione, e pensate a dei pasti più buoni senza rinunciare al gusto. Dopo la vellutata di patate e broccoli proponiamo una ricetta simile, la vellutata di pisellini e fave, ma questa volta aggiungiamo orzo e farro, per accontentare chi vuole mangiare qualcosa di più sostanzioso. La ricetta è facile da preparare e vi assicuro il gusto convinverà tutti.
2
Una speciale lente è di sicuro la lente progressiva fotocromatica antiriflesso. Questa lente innanzitutto ha la funzione di correggere la fastidiosissima presbiopia. Avete presente quel disturbo che non vi permette di vedere nitidamente un testo posto a distanza piuttosto ravvicinata? Oppure quando un testo che fino a poco tempo fa riuscivate a focalizzare, adesso, da vicino, vi sembra più che altro un geroglifico? Ecco, quella è la presbiopia che incombe superati i 40 anni, e praticamente nessuno ne è immune.
Ma questa lente progressiva fotocromatica antiriflesso ha un’ulteriore funzione, ut
Leggi tutto
ile e tutelante. Esse, non appena ci si trova in un ambiente in cui il riverbero di luce si innalza, scuriscono in modo proporzionato, affinchè l’occhio sia sempre difeso dai raggi UV, nocivi per un organo delicato come sono i nostri occhi. Queste lenti, in ambiente luminosissimi, diventano totalmente scuri, mentre in luoghi dove non si trova un grado intenso di luminosità, diventano completamente trasparenti, sembrando all’apparenza una comunissima lente. Questo fa si che non occorre portarsi con sé i proprio occhiali da sole, ma se il sole, improvvisamente, dovesse far capolino nelle vostre giornate, i vostri occhiali penseranno a farvi vedere nel modo migliore.
Non sai che lenti fotocromatiche scegliere? Vuoi essere totalmente informato su tutte le caratteristiche di questa particolare lente? Ottica Caradonna è un’ottica specializzata nei vari ambiti della materia ottica e, vista l’esperienza ultraventennale, saprà indicarvi la giusta strada da intraprendere, che solo i più esperti possono mostrarvi. Ottica Caradonna si trova a Modugno, ad un passo da Bari, ma si trova anche per tutti coloro che hanno bisogno di un punto di riferimento sul web e magari si trovano a migliaia di chilometri. Ottica Caradonna, mediante il curatissimo blog #OtticodelWeb, raggiunge numerosissimi curiosi che hanno bisogno di una risposta valida per vederci chiaro.
1
Spesso si parla di presbiopia ignorando come essa sia un problema che colpisce chiunque varchi la soglia dei 40/45 anni. Quello che prima riuscivi a fare con semplicità adesso è diventato di una difficoltà abnorme: vederci da vicino, leggere un testo a portata di mano. Vediamo sfocato e non riusciamo a far pace con questo nuovo problema. Ma le soluzioni sono tante, e vi sono anche delle lenti a contatto che possono risolvere questo difetto: ecco le lenti a contatto multifocali.
Le lenti a contatto multifocali offrono un’ampia gamma di azioni correttive, tenendo in conto le diverse distanze. Q
Leggi tutto
ueste lenti, a differenza delle bifocali, hanno una parte dedicata per focalizzare gli oggetti posti vicino, una per quelli posizionati lontani e diverse altre microzone dedicate a distanze intermedie. In questo modo il passaggio dal focalizzare gli oggetti da vicino e gli oggetti da lontano diventa meno traumatico. L’occhio ne ringrazierà, in quanto vedrà con maggior rilassatezza.
Queste lenti a contatto multifocali vengono realizzate sia con materiali morbidi che con quelli più rigidi. Inoltre le lenti a contatto multifocali possono avere sia una sequenza di cerchi concentrici che una conformazione ibrida. Nella conformazione ibrida è il nucleo della lente che avrà il compito di focalizzare sia le immagini vicine che quelle immagini lontane.
Con le lenti a contatto multifocali avremo una maggiore acuità visiva tra le distanze intermedie, una linea di demarcazione molto lieve tra una zona e l’altra e il non dover utilizzare degli occhiali per correggere la presbiopia. Ovviamente anche qui potremo avere sia delle lenti a contatto giornaliere che mensili.
Ottica Caradonna, una pregevole ottica di Modugno, che conta un’esperienza e una competenza di oltre 20 anni, suggerisce questo tipo di lenti per farne un uso quotidiano. Si adattano benissimo a chi fa sport e a chi vuole non avere alcuna problema sgradevole durante la propria giornata lavorativa, potendo leggere e focalizzare qualunque oggetto.
2
Tra una presentazione di un nuovo tablet e lo stupore per quello che possono fare i nuovissimi smartphone, dimentichiamo come sia necessario proteggere i nostri occhi dall’eccessiva esposizione agli schermi dei dispositivi digitali. “Ma perché, fanno male?”. Adesso non voglio allarmarvi, ma l’eccessiva esposizione di certo non fa bene al nostro organismo: il 60% delle persone passa almeno 5 ore tra computer, cellulare e tablet. Che sia per lavoro o per diletto. Quasi nessuno però sa che questa abitudine può diventare un problema.

Ogni dispositivo digitale emette una radiazione luminosa. Par
Leggi tutto
te di questo spettro luminoso è nociva alla nostra salute: mi riferisco alla famosa luce blu (ma solo in un preciso fascio). Essa è pericolosa e non solo per gli occhi. L’eccessiva esposizione a questa luce può causare disturbi come l’insonnia, alterando quindi la qualità del sonno. Chi si espone troppo a questi dispositivi può incorrere in mal di testa, oltre a notevoli affaticamenti visivi. A volte la causa di una congiuntivite arrossata è proprio questa, proprio com’è questa, alcune volte, il motivo per cui incontriamo difficoltà nel mettere a fuoco un oggetto immediatamente.

Oltre a dover ridurre le ore passate davanti a questi schermi, bisognerebbe usare delle lenti con trattamento antiriflesso di ultima generazione, in quanto riescono a schermare una parte della radiazione.

È sempre il caso di rivolgersi a professionisti come Ottica Caradonna, specie in questi frangenti in cui si parla di preservare il benessere visivo. Ottica Caradonna è una realtà importante di Modugno, vicino Bari, che da anni svolge, con minuzia e preparazione, il proprio lavoro, indicandovi le strade migliori per difendere i vostri occhi e quelli dei vostri figli. Fra l’altro, gli occhi dei più piccoli sono maggiormente sensibili: quindi attenzione quando gli date in mano uno smartphone. Assicuratevi prima di essere andati in centri ottici qualificati come Ottica Caradonna per salvaguardare gli occhi dei vostri figli con occhiali protettivi grazie a trattamenti antiriflesso di ultima generazione.
3
Sugli pneumatici è presente un codice di numeri e lettere che indica le caratteristiche della gomma, dalle dimensioni al codice di velocità, rappresentato dall'ultima lettera. Se prendete due pneumatici della stessa marca, delle stesse dimensioni, con le stesse caratteristiche, ma uno estivo ed uno invernale, vedrete che il codice di velocità è diverso. Con le gomme invernali si deve tenere una velocità più bassa di quella permesse con le stesse gomme versione estiva. Ecco perché.
Prova anche la directory di offertalink