1
Adoro il make-up, questo è noto, soprattutto quello che sublima la naturalezza di un volto. Non semplice, anzi. Se c’è un corso che vorrei aver seguito è quello del Fitting Make-Up, una tecnica che va a valorizzare proprio i tratti naturali e le caratteristiche personali.
Vi piacerebbe? Beh, visto che ne ho sentito parlare davvero bene in quanto a preparazione tecnica e serietà posso solo consigliarvi vivamente di seguire il corso Trucco Correttivo, Fitting e Sposa (Beauty) della MBA - Making Beauty Academy di Milano, una Accademia operante sul campo da quasi 20 anni e fondata da professionis
Leggi tutto
ti del make-up. L’Academy, fa parte del network Backstage Service, l’agenzia di riferimento per il mondo dello spettacolo, della, TV. degli eventi, della moda, delle sfilate e offre una serie di corsi diversificati nel contenuto, di alto livello ed a numero chiuso.
1
Lo sai che Netflix, XBoxLive, Spotify permettono di condividere le spese con altre persone? E che puoi trovare soci per il tuo account con lo sharing network
lo sapevi che alcuni servizi online permettono la condivisione dell'account ? Netflix, spotify, google play music, alcuni antivirus, office 365. Condividendo l'account puoi dividere la spesa mensile con i tuoi amici. Un portale aiuta a trovare persone disposte a condividere il proprio account e gestisce le quote di ognuno. Ecco tutto quello che devi sapere.
1
Puoi guadagnare con i tuoi profili facebook o twitter e non serve avere tantissimi amici. Basta essere disponibili a pubblicare piccoli annunci pubblicitari.
Con i social (facebook, twitter ed instagram soprattutto) si può pubblicare diventando un influencer, anche avendo pochi follower. Basta iscriversi a siti appositi per iniziare a guadagnare. Ma si può guadagnare anche senza pubblicare nulla, invitando gli altri a farlo.
1
Lo sapevi che puoi guadagnare piccole somme o grandi premi con il tuo profilo facebook o twitter?

Molti pensano che per guadagnare con i social servano profili con milioni di follower, essere vip o comunque persone che contano molto in rete, i cosiddetti influencer. Invece tutti possono guadagnare con un profilo facebook, twitter o instagram. Magari non grandi somme, ma abbastanza per ricaricare il cellulare tutti i mesi. Ecco la guida ed i siti per iniziare a guadagnare.
1
Come creare il proprio canale musicale Youtube per sfruttare le possibilità di promozione gratuita della nostra musica e avere maggiore visibilità nel web
1
Restare anonimi in rete se da un lato protegge e rende liberi di esprimersi poi è anche pericoloso perché può togliere la responsabilità di ciò che si fa. Per questo motivo l'app Sarahah è potenzialmente pericolosa. Sapere quali meccanismi può innescare e riflettere su cosa fare per difendersi può aiutare a sentirsi più sereni soprattutto se siamo genitori.
1
Come creare un account instagram e come utilizzarlo al meglio. Instagram è il social news di più diretto utilizzo, e grazie all'uso delle immagini molto facile.
Instagram è un social in costante crescita e sempre più diffuso grazie al suo legame con i dispositivi mobili. Le immagini e la facilità con cui le persone le registrano rispetto alla difficoltà di interpretare un testo sono il segreto del social media delle fotografie. Se ancora non hai un account Instagram, ecco come usarlo
1
Strategie, trucchi e segreti sulla materia SEO. Rivolgiti ad un consulente SEO specialist per raggiungere i tuoi obiettivi di traffico e business può essere vincente. Il sito tratta guide, video corsi, tutorial e strategie in ottica SEO per il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca più noti. Ogni giorno ricchi contenuti e spunti interessati per affrontare le attività seo in maniera mirata e autonoma.
2
Offertalink è stato aggiornato alla versione 3.5.2 di kliqqi, il cms con cui è costruito. Segnalatemi eventuali disfunzioni .
Il processo di upgrade è particolarmente complicato ed alcune modifiche sono manuale . Credo di aver sistemato tutto, ma se vedete qualcosa che non va o comunque qualche consiglio per migliorare l'uso, aspetto i vostri commenti.
2
Ogni giorno utilizzate i vostri social network. Perchè non sfruttare quel tempo per guadagnare?
Si, potrete guadagnare dei buoni da spendere su Amazon utilizzando proprio i vostri social network preferiti (Facebook, Twitter, Google Plus...).
Basta iscriversi e partecipare a qualche campagna per iniziare a guadagnare.
Che aspetti!
1
Ho deciso di togliere il box dei commenti di facebook dai miei vari blog wordpress. Questo perchè i problemi sono più numerosi dei vantaggi.
C'è stato un momento in cui gli amministratori di siti e blog hanno fatto la corsa per integrare i commenti di facebook nonostante ci fossere riconosciuti problemi non risolti. Ma sembrava che questi commenti portasservo visite e visibilità. Adesso invece sappiamo che i problemi sono maggiori dei vantaggi e quindi è l'ora di fare una scelta.
2
Alcuni consigli su quali aggregatori di notizie usare dopo che OKNotizie ha annunciato la chiusura. Cosa sono gli aggregatori e quando è importante usarli.
l’annuncio che il 31 gennaio 2017 OkNotizie cesserà di esistere ha portato nello sconforto molti blogger. Dove potranno adesso postare le notizie ?
Per chi non può fare a meno di un aggregatoree di notizie vi posso dare su questo qualche suggerimento.
1
Sono molto dispiaciuto per la chiusura di #OkNotizie . Nella sua semplicità il miglior social news in circolazione sia per chi voleva diffondere i propri articoli, sia per chi era alla ricerca di letture interessanti .
L'alternativa ? Siamo noi: http://www.offertalink.it/pligg/
1
Ho ricevuto la mia prima ricarica telefonica gratuita con Lovby, 10 euro solo per aver condiviso alcune foto e video su facebook e twitter .
LOVBY è un portale che permette di accumulare punti per delle operazioni social, come condividere foto o video, o per altre attività online, come richiedere un preventivo od iscriversi ad una newsletter. I punti sono convertibili in premi, a scelta da un catalogo. Possono essere piccoli oggetti, ricariche telefoniche o primafila Sky, o premi più importanti se si ha la pazienza di accumulare i punti senza consumarli subito. Io dopo quanche settimana di
Leggi tutto
utilizzo ho riscattato una ricarica telefonica.
1
L’engagement misura le interazioni che i tuoi utenti hanno con il tuo sito. Non basta che leggano l’articolo, ma è diventato indispensabile che lo condividano sui social network, lo commentino, ne parlino su altri blog. L’engagement può anche essere definito come dialogo, discussione: se hai aperto un argomento interessante, gli altri ne parleranno.
1
Non si riesce più a distinguere, specialmente nella condivisione delle notizie su Facebook, cosa sia vero e cosa no . Vengono create notizie false ma emozionali, per portare pubblico alla propria pagina facebook o sito e guadagnare . E troppe volte si condivide senza leggere attentamente la notizia rendendosi a propria volta complici della diffusione di una bufala. Ma grazie ad una applicazione per Chrome creata da Bufale.net potrai scoprire al volo le false notizie.
1
Molto semplicemente The Fork è il tripadvisor dei ristoranti .
Da poco arrivata in Italia, The Fork è la piattaforma di prenotazione online di ristoranti leader in Francia, Spagna, Belgio e Svizzera . A maggio è stata acquisita dalla stessa TripAdvisor. Per adesso in Italia conta poco più di 5.000 ristoranti affiliati ma è in continua crescita . Ma il focus principale di The Fork non è la valutazione fine a se stessa, ma la prenotazione nei ristoranti .
1
Le twitter card sono un modo molto semplice per migliorare i nostri tweet link . Vediamo come migliorare la Vediamo come migliorare la visualizzazione dell'immagine, impostando l'anteprima.
Dal punto di vista tecnico inserire nel proprio sito le twitter card è facile. Basta inserire dei tag html secondo il modello predisposto . Naturalmente se lasciamo del contenuto statico l’anteprima sarà poco pertinente con il link .
Ma non sarebbe meglio se l’immagine pubblicata su twitter fosse la stessa che abbiamo scelto come anteprima per il nostro articolo ?
Ecco come fare con Wordpress e le twitte
Leggi tutto
rcard
1
Il titolo non serve solo per acchiappare il lettore, ma anche il motore di ricerca.I titoli infatti sono impostati con il tag H1  ed i motori di ricerca interpretano i tag H1 come parti importante.
Chiunque abbia un sito web sa quanto è importante il titolo che si sceglie per le proprie notizie .
Non solo devono incuriosire il lettore, ma sono anche una parte fondamentale per essere indicizzati nei motori di ricerca per le giuste parole chiave.
Nell'articolo un esempio di come l'usanza di adoperare il titolo acchiappa click e lettori sia sempre più diffusa e di come i lettori vengono ingann
Leggi tutto
ati pur di portarli sul proprio sito .
Il titolo annuncia la diretta tv della partita, l'articolo dice che la diretta tv non ci sarà.
1
Aperta da meno di un mese la pagina facebook ha già raggiunto quasi 9.000 like ed è molto apprezzata dagli utenti .
L’Agenzia era già presente online con canali YouTube e Twitter, ma erano canali divulgativi, mentre con facebook il social non è più solo un modo per informare il cittadino sulle novità fiscali, ma un inedito canale a due direzioni con cui Fisco e contribuente possono interagire .
Inizialmente l’assistenza è dedicata al #canonetv, per poi estendersi poi gradualmente ai dubbi fiscali più comuni.
E’ un nuovo modo di comunicare della pubblica amministrazione, utilizza uno strumen
Leggi tutto
to moderno, alla portata di tutti, diretto e senza costi .
Prova anche la directory di offertalink