1
Se dalla vendita di una casa generi una plusvalenza in alcuni casi devi pagare un'imposta, magari optando per la tassazione sostitutiva al 20%.

Un argomento che non ho mai trattato sul sito e che ho trovato in una guida Altroconsumo riguarda le tasse per chi vende casa.

Non solo chi compra casa deve considerare le varie imposte, ma in alcuni casi eccezionali, ci sono imposte che gravano anche su chi compra casa. Leggi quali sono queste particolari situazioni.
1
Lascia la tua casa in affitto agli inquilini in perfetto ordine e ben manutenzionata. Te ne saranno grati e anche loro continueranno ad averne cura. Se vuoi affittare casa devi innanzitutto prepararla per i nuovi inquilini. Quindi togliere tutto l'arredamento non necessario, lasciare l'essenziale svuotando armadi e cassetti, pitturare se c'è bisogno e fare una verifica degli impianti idraulici ed elettrici.
Presenta una casa in buono stato, te la restituiranno in buono stato.
1
Le foto sono il miglior mezzo per pubblicizzare la vostra casa in vendita. Ecco alcuni consigli per fare ottime foto per gli annunci immobiliari, ed anche video.
Le foto raccontano la vostra casa, dimostrano che la vostra descrizione nell'annuncio immobiliare corrisponde alla realtà e aiuta i compratori a farsi un'idea precisa dell'appartamento in vendita.
Ma fare le foto di un appartamento è molto difficile, non tanto per la qualità dell’immagine, quanto per la corretta inquadratura.
Ecco tanti buoni consigli per fare le foto giuste per il vostro annuncio immobiliare.
1
Il valore catastale di un immobile viene determinato moltiplicando la rendita catastale rivalutata per un coefficiente. Per tutti gli immobili che appartengono ai gruppi A C D ed E la rendita catastale deve essere rivalutata del 5% gli immobili che appartengono al gruppo B sono rivalutati del 40% come indicato nel Decreto legge 3 ottobre 2006 che ha fissato la nuova misura del moltiplicatore per il gruppo catastale B.
i valori ottenuti vanno moltiplicati per i seguenti coefficienti :
– 110 per la prima casa;

– 120 per i fabbricati appartenenti ai gruppi catastali A, B, C (escluse le categ
Leggi tutto
orie A/10 e C/1);

– 168 per i fabbricati appartenenti al gruppo catastale B;

– 60 per i fabbricati delle categorie A/10 (uffici e studi privati) e D;

– 40,8 per i fabbricati delle categorie C/1 (negozi e botteghe) ed E.
Valore catastale : esempio di calcolo di un appartamento classe A/3 e rendita catastale pari ad 200/00:

200 + coefficiente di rivalutazione del 5% = 210 x 110 (coefficiente in caso di prima abitazione) il valore catastale sar pari ad 23.100/00.

In pratica e con una sola operazione è possibile calcolare il valore catastale di un immobile conoscendo la rendita catastale e la categoria (se non si posseggono questi dati è possibile recuperarli sull’atto di acquisto o richiederli facendo una visura catastale ) moltiplicando la rendita catastale non rivalutata o il reddito dominicale non rivalutato per i coefficienti riportati nella tabella sottostante.

Per la prima casa rendita catastale non rivalutata x 115,50
Per tutti gli altri fabbricati appartenenti ai gruppi catastali A, C (escluse A/10 e C/1) rendita catastale non rivalutata x 126,00
Per i fabbricati gruppo B rendita catastale non rivalutata x 176,40
Per i fabbricati A/10 e D rendita catastale non rivalutata x 63,00
Per i fabbricati C/1 ed E rendita catastale non rivalutata x 42,84
Terreni non edificabili reddito domenicale non rivalutato x 112,50

Il valore catastale ottenuto servirà come base imponibile su cui calcolare le imposte negli atti tra privati.

E comunque necessario ricordare che anche se le imposte vengono calcolate sul valore catastale, la nuova legge impone di indicare negli atti di compravendita il prezzo realmente pagato.
1
Comprare una casa vacanze in Abruzzo è ideale per un ottimo investimento immobiliare e per avere una casa sempre disponibili nelle migliori località turistiche.
Dove acquistare la seconda casa? Se un giorno non dovrà essere l'abitazione dei propri figli, sicuramente la scelta migliore è quella di acquistarla in una località turistica dove i prezzi ancora non hanno raggiunto il loro apice: sarà un investimento sicuro ma anche un regalo da fare a tutta la famiglia, un posto dove poter andare ogni anno a passare le vacanze senza spendere nulla per l’alloggio.
1
Un grande terrazzo è un valore aggiunto per qualsiasi casa. Arredarlo con gusto e personalità rende unica la vostra abitazione e vi regala un angolo di relax.
Ognuno è orgoglioso dello spazio all’aperto della propria casa e vi dedica molto tempo per renderlo unico: si piantano fiori, o si fa l’orto, anche in terrazzo. Si arreda con un salottino relax in vimini dove andare a leggere un libro o si mette un tavolo da ping pong. Tutto dipende dall'uso ideale che se ne vuol fare.
1
Un edificio isolato termicamente ed acusticamente è di maggior valore rispetto ad uno che lascia passare il freddo, il caldo ed i rumori molesti.
L'isolamento termico è la base del risparmio energetico. Proteggere un edificio dalle intemperie, dal caldo del sole permette di risparmiare su riscaldamento e condizionamento. Il cappotto termico è molto efficace, ma è un progetto importante da pensare in fase di costruzione o completa ristrutturazione dell'edificio.
1
Ci sono persone che desiderano una casa assolutamente originale e che rispecchi la loro personalità, ed hanno i soldi necessari per realizzare il loro sogno.
Le case più stravaganti del mondo? C'è sicuramente quella a forma di conchiglia, poi c'è quella totalmente trasparente, quella senza pareti e quelle che riproducono le abitazioni dei personaggi dei cartoni animati. L'unica costante: le costruisce chi ha un mare di soldi.

In alcuni casi costruite da architetti veri e propri, in altri da persone comuni o da vip: ecco una lista delle abitazioni in cui la fantasia dell’uomo ha dato il me
Leggi tutto
glio di sé.
1
Gli strumenti di web marketing immobiliare contribuiscono ad aumentare la visibilità ed il fatturato della tua agenzia immobiliare. Per questo motivo oggi risulta fondamentale utilizzare le migliori tecniche per sfruttare al massimo le potenzialità del marketing digitale applicato al settore real estate.
1
Nei casi di compravendita di immobili l'acquirente ha tutto l'interesse a procurarsi una visura catastale aggiornata, ma può servire anche al venditore.
Richiedere una visura catastale prima dell’acquisto di una casa quindi serve non tanto a verificare la proprietà dell’immobile, ma per verificare che una volta saldate le spese di trascrizione della compravendita, non ci siano sorprese future in caso di rendita catastale provvisoria e poi rettificata.
Ma la visura catastale serve anche per fare un servizio e vendere meglio il proprio immobile.
1
Il nuovo orientamento dell'AdE è che se vendi la prima casa per costruirne una nuova su un terreno già di tua proprietà, non perdi le vecchie agevolazioni.
L'agenzia delle Entrate ha diffuso la circolare "Permanenza dell’agevolazione “prima casa” in caso di vendita infraquinquennale e costruzione entro un anno su terreno già di proprietà di un immobile da adibire ad abitazione principale (Articolo 1 della Tariffa, parte I, nota II-bis, DPR n. 131 del 1986)" .
In pratica puoi vendere prima dei cinque anni l’immobile acquistato con i benefici “prima casa”, ed entro un anno dalla cessione costr
Leggi tutto
uire un altra casa su un terreno di tua proprietà senza perdere le agevolazioni acquisite.
1
La visura catastale è un documento che illustra tutti i dati relativi ad un immobile, tipo carta di identità per terreni e fabbricati e si richiede al catasto.
La visura catastale può essere richiesta all’Agenzia del Territorio, presso agenzie che svolgono questo servizio, così come presso gli uffici postali, o tramite servizi online. La visura catastale è un documento rilasciato dall’Agenzia del Territorio, su richiesta del proprietario dell’immobile o di terzi, assolutamente indispensabile in casi di compravendita dell’immobile, ma anche per richiedere autorizzazioni edilizie.
1
Michele è un professionista e consulente del settore immobiliare, ha maturato vasta esperienza sia nel mercato italiano che quello inglese. Recentemente ha sviluppato il podcast Discovering | Scoprire, un progetto dove si occupa di approfondire i temi legati all'immobiliare e business.
1
Con le stanze tutte vuote chiunque è in grado di imbiancare le pareti e quindi potete pensare di fare da soli. Basta coprire con del nastro carta le prese elettriche, coprire le porte e le imposte e muniti di una scala, qualche rullo e la giusta quantità di pittura comprata nei negozi del faidate si può tinteggiare un appartamento in una giornata di lavoro. Ecco perchè appena comprato casa è il momento migliore per tinteggiare le pareti.
1
In caso di permuta immobiliare, il preventivo del notaio sarà diviso tra le due parti e, oltre al fatto di non dover sborsare grosse cifre, magari in attesa di vendere la prima abitazione, consente quindi anche di abbattere i costi relativi all’atto notarile. Difficile trovare un accordo per la permuta, ma se si trovano le persone giuste si risparmia molto.
1
Entro il 31 dicembre 2016 chi risiede in condomini con riscaldamento centralizzato avrà l’obbligo di installare sui termosifoni di casa le valvole termostatiche con i contabilizzatori di calore.
L’obbligo di installare le valvole termostatiche, previsto dall’Unione Europea, scatta per tutti gli immobili dotati di riscaldamento centralizzato. Sono quindi esclusi gli impianti di riscaldamento autonomo e quelli che presentando impedimenti di natura tecnica, come ad esempio la presenza di pannelli radianti obsoleti che comportano costi esosi per adeguare l’impianto.
1
Le pietre per esterni sono materiali che rendono possibile la creazione di stradine o vialetti che possano agevolmente collegare un posto ad un altro, come il passaggio dal cancello d’ingresso, alla porta d’entrata di casa, ma non solo.Ciò che accomuna tutti questi tipi di pietre per esterni, oltre al fatto di conferire a terrazzi, vialetti, rivestimenti di piscine e patii un’eleganza davvero unica, è la loro resistenza al tempo, all’usura, al peso dei mezzi pesanti, e alle condizioni atmosferiche
1
Al giorno d’oggi, specialmente in abitazioni moderne – che sono decisamente più piccole, nella maggior parte dei casi, rispetto a case di anche cinquanta o sessant’anni fa, edificate in maniera molto differente – può essere necessario rispettare specifiche esigenze di spazio dal punto di vista dei mobili e degli arredi. Ovviamente, non tutti abbiamo la fortuna di avere in casa un esperto architetto o interior design in grado di disegnare esattamente il progetto del nostro arredamento rispettando spazi e gusti estetici, ma con un po’ di astuzia, creatività ed ovviamente anche con un po’ di buon
Leggi tutto
senso possiamo facilmente trovare la soluzione giusta ai nostri problemi di spazio.
1
Una realtà consolidata in grado di fornirvi una consulenza concreta per l’acquisto di una casa per uso personale o investimento a Londra. Navigando sul sito di WorldWidePortfolio è possibile scaricare gratuitamente l'e-book informativo per intraprendere l'investimento giusto nell'immobile di lusso a Londra.
1
Nel secondo trimestre del 2016 il settore residenziale registra un importante aumento delle compravendite del 22,9%. Questo notevole incremento, osservato anche nel primo trimestre 2016 (+20,6%), sta riportando il mercato ai livelli di compravendita antecedenti la crisi del 2012. Questo il sunto della seconda nota trimestrale del 2016 dell’Osservatorio Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate uscito il 15/09/2016
Prova anche la directory di offertalink